Sarà Sharp a produrre i display OLED di iPhone 8

Apple

Sharp investirà una grossa cifra nelle tecnologie OLED per prepararsi alla produzione di iPhone 8

iPhone 7 è dotato di un display Retina LCD di nuova generazione ma da tempo si aspetta il momento in cui Apple deciderà di affidarsi alla tecnologia OLED. La Mela starebbe già lavorando a questo passaggio di consegne in Israele e dalle ultime notizie che circolano in Rete sembra che il processo sia quasi completato. Inizialmente si pensava che sarebbe stata Samsung a fornire gli schermi OLED da montare su iPhone 8 ma pare che l’azienda coreana sarà affiancata anche da Sharp in questa operazione.

La conferma che Sharp si stia preparando a soddisfare l’enorme mole di ordini per iPhone 8 arriva dalla stessa azienda giapponese. La società ha annunciato un investimento di 57.4 miliardi di yen (circa 568 milioni di dollari) in tecnologie OLED a partire dal secondo trimestre del 2018.

I display OLED consentono di realizzare smartphone dallo spessore ridotto e dal design innovativo grazie alla loro estrema malleabilità. Questo significa che iPhone 8, che sarà presentato a dieci anni dal lancio del primo modello, potrebbe presentare forme inusuali o curve come quelle adottate dalla linea Galaxy di Samsung. L’azienda coreana dal canto suo dovrebbe invece dotare il suo Galaxy S8 di una doppia fotocamera posteriore e forse anche di una scocca totalmente idrorepellente.

Leggi anche:  Huawei al lavoro su nuovi MateBook con AMD Ryzen 5000