Apple ha finalmente pronte le sue serie TV

Apple venderà i suoi prodotti direttamente su Amazon
Apple e Amazon si accordano per realizzare un negozio della Mela sul sito di e-commerce

Apple potrebbe davvero lanciare serie TV e film originali su una piattaforma dedicata. L’obiettivo è dare filo da torcere a Spotify

Da diverso tempo si parla della possibilità che Apple possa buttarsi nel mondo delle serie TV per offrire un servizio simile a Netflix e Amazon Prime Video. La Mela sta ultimando la produzione del suo reality show Planet of the Apps e ha acquistato i diritti per Carpool Karaoke. Recentemente il creatore di Megaupload, Kim Dotcom, ha inoltre affermato su Twitter che l’azienda di Cupertino ha messo gli occhi su uno studio cinematografico di Hollywood. Oggi, secondo quanto riferisce il Wall Street Journal, il momento in cui Apple lancerà il proprio servizio di streaming si fa sempre più vicino.

La Mela avrebbe già raggiunto accordi con diversi produttori di serie TV ma si parla anche di lungometraggi. L’idea di Cupertino è di seguire la stessa strategia adottata dai colossi del settore, che attraverso contenuti originali riescono a differenziare la propria offerta da quella dei concorrenti. Al momento Apple avrebbe già in cantiere alcune produzioni seriali mentre per i film veri e propri bisognerà attendere ancora un po’ di tempo. Con questa iniziativa si potrebbe pensare che l’azienda di Cupertino stia lanciando il guanto di sfida a Netflix ma in realtà il vero obiettivo è Spotify, che nel frattempo ha offerto ad Obama il ruolo di “Presidente delle playlist”. Il WSJ afferma che pellicole originali e serie TV saranno trasmesse in abbonamento su Apple Music e il debutto potrebbe avvenire addirittura entro la fine dell’anno. Anche la startup svedese sta pensando di introdurre i video in streaming all’interno della sua piattaforma ma non potendo contare sulle disponibilità economiche di Apple potrebbe perdere la sfida.

Leggi anche:  Google aggiunge informazioni sul Covid-19 nelle ricerche di viaggi